Prodotti Aermatica3D

Terminatori di Volo

Aermatica3D ha progettato i terminatori di volo per volare in scenari complessi al riparo da eventuali Flyaway e secondo le normative previste da ENAC ed EASA.

I terminatori di volo Aermatica3D non richiedono l’installazione all’interno del velivolo o la loro apertura, risultando quindi facilmente smontabili anche sul campo e non invalidano la garanzia del produttore.

Gli FTS di Aermatica3d hanno superato lunghi test di laboratorio per verificare l’affidabilità in condizioni operative, test di range e test di volo che hanno dimostrato la non interferenza con gli altri dispositivi del sistema.

Su ogni terminatore di volo è eseguito un piano di test di serie non invasivo per validare il singolo esemplare.

FTS 300 - TERMINATORE DI VOLO MATRICE 300 RTK

FTS 300 – TERMINATORE DI VOLO MATRICE 300 RTK

Vantaggi

  • Voli al riparo da eventuali Flyaway,
  • Incremento della sicurezza nelle operazioni
  • Diminuzione del rischio di danni al drone e alle sue eventuali integrazioni
  • Paracadute integrabile nel sistema FTS (vedi foto)

Il terminatore di volo di Aermatica3D per droni DJI Matrice 300 è composto dal telecomando, un trasmettitore, e dall’unità SLAVE ricevente a bordo, completa di doppio CUT OFF per il taglio della alimentazione al Drone. Le due unità di bordo comunicano mediante apposito cavo di connessione.

L’FTS 300 è integrabile con un paracadute d’emergenza per una maggiore sicurezza del drone, dei sensori installati e per poter volare in scenari complessi al riparo da eventuali Flyaway e secondo le normative previste da ENAC ed EASA.

Il Terminatore di volo, come prescritto dalla normativa, quando attivato tramite il TELECOMANDO, opera tagliando l’alimentazione al Drone e interrompendo il volo, attraverso un canale di comunicazione completamente indipendente da quello di Comando e Controllo del Drone stesso.

L’unità MASTER è configurata in maniera tale da attuare all’avvio una ricerca automatica del canale mediante una scansione di tutti i canali disponibili, per posizionarsi in pochi secondi su quello più libero da eventuali interferenze.

La comunicazione radio è, inoltre, protetta da chiavi crittografiche che impediscono ad eventuali tentativi da parte di terzi di violazione del codice radio di poter intervenire sull’unità di bordo.

FTS 200S – TERMINATORE DI VOLO SERIE MATRICE 200 (M200/M210/M210 RTK, V1 e V2)

Vantaggi

  • Peso complessivo 150 g
  • Rispetto della normativa per scenari critici
  • Voli al riparo da eventuali Flyaway
  • Incremento della sicurezza nelle operazioni
FTS 200S – TERMINATORE DI VOLO SERIE MATRICE 200
FTS 200S – TERMINATORE DI VOLO SERIE MATRICE 200 - kit

Il sistema è composto dal telecomando, un trasmettitore, e dall’unità SLAVE ricevente a bordo, completa di doppio CUT OFF per il taglio della alimentazione al Drone. Le due unità di bordo comunicano mediante apposito cavo di connessione.

Il Terminatore di volo, come prescritto dalla normativa, quando attivato tramite il TELECOMANDO, opera tagliando l’alimentazione al Drone e interrompendo il volo, attraverso un canale di comunicazione completamente indipendente da quello di Comando e Controllo del Drone stesso.

L’unità MASTER è configurata in maniera tale da attuare all’avvio una ricerca automatica del canale mediante una scansione di tutti i canali disponibili, per posizionarsi in pochi secondi su quello più libero da eventuali interferenze.

La comunicazione radio è, inoltre, protetta da chiavi crittografiche che impediscono ad eventuali tentativi da parte di terzi di violazione del codice radio di poter intervenire sull’unità di bordo.

FTS 600 - TERMINATORE DI VOLO MATRICE 600 e BLY-C

FTS 600 – TERMINATORE DI VOLO MATRICE 600 e BLY-C

Vantaggi:

  • Compatibile con M600 e Droni della famiglia BLY-C di Aermatica3D
  • Voli al riparo da eventuali Flyaway,
  • Incremento della sicurezza nelle operazioni
  • Paracadute integrabile nel sistema FTS (vedi foto)

L’FTS 600 compatibile sia con droni Matrice 600 della DJI che con i droni BLY-C di Aermatica3D è integrabile con un paracadute d’emergenza per una maggiore sicurezza del drone, dei sensori installati e per poter volare in scenari complessi al riparo da eventuali Flyaway e secondo le normative previste da ENAC ed EASA.

Il sistema è composto dal telecomando, un trasmettitore, e dall’unità SLAVE ricevente a bordo, completa di doppio CUT OFF per il taglio della alimentazione al Drone. Le due unità di bordo comunicano mediante apposito cavo di connessione.